giovedì , 16 agosto 2018
News

Ingegnere Informatico: esperienze di lavoro e formazione nel cv

Il Curriculum rappresenta la nostra vita professionale, è un documento di fondamentale importanza che quando non viene scritto in maniera adeguata può fare la differenza, soprattutto nelle fasi preliminari delle selezioni.

La problematica relativa ai “curriculum tecnici”, o per quei profili professionali che richiedono necessariamente l’utilizzo di una terminologia tecnico-scientifica, riguarda in primis la comprensione e la facilità di lettura. Un aspetto non secondario visto che non conosciamo i titoli e le conoscenze di chi leggerà il nostro Cv. In parole povere, il selezionatore potrebbe non comprendere bene gli aspetti relativi alle nostre esperienze professionali pregresse, e quindi, nel peggiore dei casi scartare il nostro Cv in maniera inconsapevole. Ciò si verifica principalmente quando sono le Agenzie a curare l’intero iter di selezione, anche se, negli ultimi tempi stanno nascendo, in seno a quest’ultime, dipartimenti e uffici specializzati nella selezione di profili tecnici.

In ogni caso, scrivere il documento in modo comprensibile, essere sintetici ed al tempo stesso esaustivi nella descrizione delle responsabilità e delle attività svolte sono degli aspetti da avere sempre in considerazione quando si redige il curriculum. D’altronde, cadere in specifici dettagli conditi, in molti casi, da inutili tecnicismi sono caratteristiche del Cv che non vengono in alcuni casi neppure approfonditi. Si tratta, infatti, di aspetti che verranno affrontati dal vivo, successivamente nella fase delle selezioni, o quando la rosa dei candidati è più ristretta. Tuttavia, preme sottolineare che quanto affermato non significa non utilizzare la terminologia del proprio settore.

Per quanto concerne la parte relativa alla stesura dei campi di Istruzione e Formazione del Curriculum in formato Europass, che si consiglia di adottare, occorre indicare tutte le informazioni richieste dal modulo, ed in particolare, la tesi di laurea:

Date: 10/09/1998 – 04/07/2002
Titolo della qualifica rilasciata: Laurea in Ingegneria Informatica
Principali tematiche/competenza professionali acquisite:Il percorso di studi è finalizzato all’acquisizione di capacità progettuali sia nelle aree delle architetture di elaborazione, che in quelle delle applicazioni e dei sistemi software, che in quelle dei sistemi e delle applicazioni telematiche.Titolo tesi di Laurea: Realizzazione di un sistema gestionale per il monitoraggio della rotazione di magazzinoRelatore: prof. Marco Rossi
votazione conseguita: 110/110 cum laude
Nome e tipo d’organizzazione erogatrice dell’istruzione e formazione
Università degli Studi di Bologna – Facoltà di Ingegneria

 

Nell’ambito delle esperienze di lavoro è opportuno considerare come il singolo applicativo, progetto o sviluppo si correlato all’attività lavorativa, e come il candidato abbia contribuito allo stesso. Inoltre, considerate la possibilità di sottolineare eventuali responsabilità di management in ordine ai risultati raggiunti o al coordinamento di più collaboratori. Con particolare riguardo al primo punto è interessante per il valutatore avere un riscontro, ad esempio tramite l’utilizzo di dati statistici.

Ricordiamo che per dovere di correttezza e di segretezza per il prestatore di lavoro non è corretto rivelare – soprattutto quando si incontrano competitor ed in particolare nel momento del colloquio – dati strategici riguardanti le infrastrutture aziendali. Nel settore informatico è un argomento cruciale, e fermarsi fino ad un certo punto denota certamente una grande capacità professionale.

Date: 05/03/1997 – 07/09/1998
Lavoro o posizione ricoperti: Coordinatore Ufficio Assistenza Tecnica – Direzione dei Servizi InformaticiPrincipali attività e responsabilitàL’inserimento nella struttura aziendale è avvenuto tramite lo svolgimento di un’attività di stage nell’ambito della Direzione dei Servizi Informatici. Il rapporto di collaborazione è stato poi stabilizzato affidandomi l’incarico di migliorare i temi ed i processi dell’assistenza tecnica si interna sia esterna. Grazie all’implementazione di applicativi di controllo remoto e sistemi di gestione non presidiata ho raggiunto gli obiettivi di riduzione della tempistica media dell’intervento del 35%, ottimizzando altresì i costi accessori.
Il parco macchine era costituto prevalentemente da elaboratori per le PMI.

Nome e indirizzo del datore di lavoro: IT Milano Srl
Tipo di attività o settore: ICT

Nel precedente esempio abbiamo sottolineato i successi relativi all’incarico in modo schematico, anche se la descrizione delle attività necessita di ulteriori precisazioni riguardanti software utilizzati, processi, metodologie di sviluppo ed implementazione in generale.

Le successive descrizioni riguardano invece occasioni di lavoro relative alle prime esperienze, abbiamo scelto la figura del programmatore, lavoro svolto da molti laureandi del settore informatico per sostenere gli studi. Sono esperienze importanti da inserire nel Cv, ancora meglio se svolte durante il percorso universitario in quanto denotano determinazione e capacità di gestione.

Date: 05/06/2001– 02/08/2005
Lavoro o posizione ricoperti: Programmatore
Principali attività e responsabilità In qualità di consulente esterno mi sono occupato della realizzazione e dello sviluppo di software applicativi in linguaggio Visual Basic e PHP in ambito gestionale e amministrativo per aziende del settore tessile e dell’autotrasporto.

Nome e indirizzo del datore di lavoro: AZ Informatica Snc
Tipo di attività o settore: ICT

Date: 05/06/2001– 02/08/2005
Lavoro o posizione ricoperti: System Manager

Principali attività e responsabilità in qualità di responsabile dell’ufficio, composto da 5 unità, ho coordinato l’attività di analisi delle procedure operative su piattaforma ADB di IBM, come gestione del magazzino, degli ordini a fornitore, dell’automazione dei prelievi di materiale di venti, della contabilità industriale, il tutto con responsabilità sempre crescenti

Nome e indirizzo del datore di lavoro: AZ Informatica Snc
Tipo di attività o settore: ICT

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>