domenica , 27 maggio 2018
News

Neolaureato in Ingegneria

La Laurea in Ingegneria offre molte opportunità di lavoro ed un percorso professionale fortemente indirizzato dalla specializzazione del percorso di studi. Anche se ancora oggi la maggioranza dei neolaureati in è ingegneria caratterizzata dalla presenza di uomini, negli ultimi anni – soprattutto nelle specializzazioni di informatica e ingegneria gestionale, come dimostrano alcune ricerche – si è assistito ad una tendenziale crescita delle donne che decidono di intraprende questo percorso di studi.

Queste sono alcune indicazioni di esempio per il Curriculum, che potrebbero interessare ad un neolaureato ingegnere:

Informazioni personali

a) cognome, nome;
b) data e luogo di nascita;
c) codice fiscale;
d) di essere cittadino italiano;
e) di essere iscritto nelle liste elettorali del comune di residenza;
f) indirizzo di residenza

Conoscenza delle lingue secondo il modello Europass.

Esperienza professionale

I responsabili delle selezioni sanno bene che un neolaureato è senza esperienza di lavoro, tuttavia occorre inserire anche esperienze estive, sporadiche, non vi preoccupate della forma contrattuale, dello stipendio, se è attinente o meno al vostro percorso di studi, l’importante è considerare il fatto di aver fatto qualcosa anche durante l’università.

Ad esempio, possiamo scrivere:

Stage – Per la stesura della tesi di laurea ho svolto un tirocinio formativo/stage nella Direzione Tecnica di Azienda, in cui mi sono occupato del Sistema di controllo delle qualità della diagnosi e analisi delle problematiche relative ai processi di produzione.

Oppure

Animatore Villaggi Turistici – Ho svolto tale esperienza durante il periodo estivo, grazie alla quale ho potuto migliorare le mie capacità di relazione e di spirito di squadra.

Addetto alle vendite – Ho svolto attività di vendita ed assistenza alla clientela presso il reparto Informatico. Inoltre mi sono occupato dell’allestimento e del controllo degli inventari. Esperienza breve ma intensa svolta durante il periodo natalizio, ho acquisito le tecniche di vendita e di relazione con il cliente.

 

Istruzione e Formazione

Date da 00/00/000 a 00/00/0000

La data assume una certa importanza in quanto permette di comprendere la durata del percorso universatio

Titolo della qualifica rilasciata

specificare se si tratta di laurea triennale, specialistica o magistrale, riportanto il titolo specifico così come viene definito nel titolo di laurea. E’ importante indicare sia il voto di laurea (in particolase se superiore a 105/110) sia l’argometo ed il relatore della tesi, ad esempio:

  • CORSO DI LAUREA / CORSO DI LAUREA MAGISTRALE / CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN:
  • INGEGNERIA AEROSPAZIALE
  • INGEGNERIA BIOMEDICA
  • INGEGNERIA CHIMICA
  • INGEGNERIA CIVILE
  • INGEGNERIA DELL’AUTOMAZIONE
  • INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI
  • INGEGNERIA EDILE
  • INGEGNERIA ELETTRICA
  • INGEGNERIA ELETTRONICA
  • INGEGNERIA GESTIONALE DEI PROGETTI E DELLE INFRASTRUTTURE
  • INGEGNERIA GESTIONALE DELLA LOGISTICA E DELLA PRODUZIONE
  • INGEGNERIA INFORMATICA
  • INGEGNERIA MECCANICA
  • INGEGNERIA NAVALE
  • INGEGNERIA PER L’AMBIENTE E IL TERRITORIO
  • SCIENZA E INGEGNERIA DEI MATERIALI

Titolo della Tesi di laurea: “L’applicazione del marmo nei rivestimenti di facciata: analisi di laboratorio e studio del costruito per la prevenzione del degrado legato alle deformazioni permanenti

Relatore: prof. Mario Bianchi

Principali tematiche/competenza professionali acquisite 

La voce è utile per indicare particolari competenze acquisite durante il corso di studi.

A titolo di esempio è possibile scrivere una breve descrizione come la seguente:

Laurea in Ingegneria Aerospaziale – Durante il corso di studi ho approfondito Fluidodinamica, la meccanica del volo, le costruzioni, le strutture, le tecnologie, i sistemi e gli impianti aerospaziali, la propulsione aerea e spaziale.Metodologie operative che riguardano, ad un primo livello d’approfondimento, le trattazioni teoriche, le prove sperimentali e le tecniche di risoluzione numerica.

Nome e tipo d’organizzazione erogatrice dell’istruzione e formazione  

Indicare in questa voce il nome dell’Università e la Facoltà di Ingegneria

 

In definitiva l’area dovrà essere compilata come segue:

Date:  10/09/1998 – 04/07/2002
Titolo della qualifica rilasciata: Laurea in Ingegneria Edile
Principali tematiche/competenza professionali acquisite:

conoscenza delle discipline fisico-matematiche, della rappresentazione e del rilievo, della storia dell’architettura, conoscenza e comprensioe degli aspetti tipologici, strutturali e costruttivi degli organismi edilizi.

Titolo tesi di Laurea: Aspetti degli impianti antincendio e meccanici di un edificio ad uso centro commerciale ed uffici.

Relatore: prof. Giovanni Bianchi
votazione conseguita:  108/110

Nome e tipo d’organizzazione erogatrice dell’istruzione e formazione
Università degli Studi di Bari – Politecnico di Bari – Facoltà di Ingegneria
Via E. Orabona, 4 – 70125 Bari
 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>